Porsche Communication Management – infotainment dal funzionamento intuitivo

Nei nuovi modelli 911 Carrera GTS il Porsche Communication Management (PCM) comprende di serie il modulo di navigazione online, il comando vocale e l'integrazione di Porsche Connect. Il PCM può essere azionato mediante gesti multitouch dal display da 7 pollici, come nel caso degli smartphone. È inoltre possibile la scrittura a mano. Telefoni cellulari e smartphone possono essere collegati alla vettura tramite la rete WLAN. Il vano per smartphone integrato nel bracciolo centrale garantisce una ricezione ottimale della rete mobile.

Le informazioni sul traffico in tempo reale rendono il navigatore veloce e affidabile. Questo fornisce al guidatore una rapida panoramica sulla situazione del traffico e un adeguamento dinamico del percorso. Oltre a questa funzione, il sistema mette a disposizione un'ampia gamma di servizi Porsche Connect. È possibile visualizzare una panoramica dettagliata dei servizi Connect disponibili per ciascun Paese e per ciascuna vettura all'indirizzo www.porsche.com/connect.

Nell'allestimento di serie è incluso anche il pacchetto Sport Chrono, che integra nel PCM un indicatore di performance che va ad aggiungersi al cronometro analogico sul cruscotto e al cronometro digitale nella strumentazione. Per la prima volta, per i nuovi modelli GTS è disponibile l'app Porsche Track Precision, che è stata ulteriormente sviluppata. Questa app per smartphone ha origine dall'ambiente degli sport motoristici e consente la registrazione automatica, la visualizzazione e l'analisi dettagliata dei dati relativi alla guida su circuito tramite il collegamento diretto ai sistemi della vettura. Su 130 circuiti predefiniti di tutto il mondo l'app attiva la misurazione e la registrazione dei tempi sul giro. Qualora non dovesse essere disponibile il circuito desiderato, l'app consente di aggiungere il proprio circuito.

Nell'impiego su circuito, l'app visualizza la dinamica di guida sullo smarthphone. Oltre ai tempi di settore e di giro, l'app mostra in una sequenza animata le differenze rispetto a un giro di riferimento. L'app sfrutta i dati della vettura molto precisi in combinazione con il GPS, traendoli direttamente dal PCM. Le analisi grafiche dei dati di guida e l'analisi video aiutano il guidatore a migliorare costantemente le prestazioni di guida. Per l'analisi video viene utilizzata la fotocamera dello smartphone, coadiuvata da dati di guida mostrati in una sequenza animata. Per avere un'ulteriore prospettiva durante la guida, è possibile avvalersi di un video realizzato da una seconda videocamera esterna. Le analisi dei dati di guida e il confronto con altri tragitti consentono di ottimizzare velocemente i punti di frenata e le traiettorie ideali. Inoltre, l'app segnala acusticamente il tempo sul giro e consente di condividere con gli amici sui social network le proprie registrazioni. Possono essere esportati anche l'analisi video registrata e i dati del viaggio. Un'analisi dettagliata può essere eseguita sul PC con un altro software. Chi possiede un Apple Watch può controllarne alcune funzioni tramite l'app. Durante la guida è possibile, ad esempio, misurare la frequenza cardiaca e registrarla per ulteriori analisi.

next item
Sistemi di assistenza opzionali: maggiore sicurezza per prestazioni più elevate
previous item
Design e aerodinamica: design ancora più aggressivo e maggiore deportanza