Panamera e Panamera 4 con nuovo motore turbo V6 da 3 l

Più potenza, più efficienza

La gamma di motorizzazioni della Panamera sarà arricchita dal nuovo motore V6 da 3 litri. Nella Panamera lo scattante sei cilindri aziona da solo l'asse posteriore, mentre nella Panamera 4 aziona asse anteriore e posteriore. Il motore è sempre associato a un reattivo cambio a doppia frizione PDK a otto rapporti. Come tutti i motori della nuova Gran Turismo, anche questo sei cilindri è un motore a iniezione diretta turbo. Il benzina genera una potenza di 243 kW (330 CV) tra 5.400 e 6.400 giri/min, quindi 20 CV in più rispetto al motore aspirato utilizzato in precedenza. Già da 1.340 giri/min, il motore turbo dispone della coppia massima di 450 Nm (modello precedente: 400 Nm). Il turbo V6 reagisce con molta più agilità rispetto al precedente motore aspirato V6. Nonostante il miglioramento a livello di prestazioni e coppia, è stato possibile ridurre il consumo a 1,0 l/100 km.

I numeri dei nuovi modelli Panamera in breve (0-100 km/h rispettivamente senza/con pacchetto Sport Chrono con sistema Launch Control; consumi secondo il nuovo ciclo di guida combinato europeo):

Panamera: 264 km/h; 0-100 km/h in 5,7 secondi/5,5 secondi; 7,5 l/100 km.

Panamera 4: 262 km/h; 0-100 km/h in 5,5 secondi/5,3 secondi; 7,7 l/100 km.

Dotazioni degli esterni con cerchi da 19 pollici e proiettori a LED

Le nuove Porsche Panamera e Panamera 4 si distinguono per le modanature delle prese d'aria nei parafanghi anteriori in tonalità nero lucido e le pinze dei freni nere dietro ai cerchi da 19 pollici. Sono di serie anche le modanature dei finestrini laterali color nero opaco, i proiettori principali a LED, le luci diurne a LED a quattro punti, i gruppi ottici anteriori a LED con luci di posizione e indicatori di direzione, un sistema di accensione automatica dei fari con sistema automatico "Welcome Home", gruppi ottici posteriori tridimensionali a LED con luci dei freni a quattro punti, una fascia luminosa nella coda e l'illuminazione a diffusione negli alloggiamenti dei retrovisori.

A livello funzionale, tra le dotazioni di serie degli esterni rientrano il sensore pioggia per i tergicristalli e il portellone del bagagliaio ad apertura e chiusura elettrica. La parte frontale e la coda sono inoltre protette dal ParkAssistant, che avverte con un segnale visivo e acustico la presenza di ostacoli nelle manovre di entrata e uscita dal parcheggio.

previous item
I nuovi modelli della Porsche Panamera Executive