Una 911 adatta per la guida sportiva e su strada: ecco la nuova Porsche 911 GT3

Motore aspirato più potente e telaio di ispirazione sportiva

Le prestazioni di una vettura da corsa, una struttura leggera e un'esperienza di guida ancora più intensa: ecco la formula della Porsche 911 GT3. La nuova generazione della rivoluzionaria 911 verrà presentata in anteprima mondiale nel corso dell'87esima edizione del Salone Internazionale dell'Auto di Ginevra 2017. Questa vettura stabilisce un legame ancora più stretto tra uso quotidiano e circuito. Punto di forza di questo progetto di sviluppo è il nuovo motore boxer da quattro litri. Questo motore aspirato con elevata capacità di giri sviluppa una potenza di 368 kW (500 CV) ed è stato ripreso, quasi senza variazioni, dalla 911 GT3 Cup, una vettura da corsa di razza pura. Il telaio rielaborato con asse posteriore sterzante e la struttura leggera sono stati concepiti appositamente per convertire la potenza del motore in una straordinaria dinamica di marcia. La tecnologia degli sport motoristici di Porsche confluisce ancora una volta nella versione stradale di una vettura sportiva, poiché la 911 GT3 è stata sviluppata tramite gli stessi test in pista e realizzata nella stessa linea di produzione delle auto da corsa.

La maggior parte delle vetture sportive Porsche GT viene spesso guidata anche in pista. È proprio su circuito che la nuova 911 GT3 dà il meglio di sé grazie a un rapporto peso/potenza pari a 3,88 kg/kW (2,86 kg/CV). Con il cambio a doppia frizione Porsche Doppelkupplung (PDK) a sette rapporti di serie, appositamente adattato per il modello GT, la due posti dal peso di 1.430 kg con serbatoio pieno accelera da 0 a 100 km/h in 3,4 secondi e raggiunge la velocità massima di 318 km/h. Per gli amanti della guida in stile classico, la Porsche 911 GT3 è disponibile su richiesta con cambio sportivo a sei rapporti. Con quest'ultimo, la 911 a elevate prestazioni accelera da 0 a 100 km/h in 3,9 secondi ed è in grado di raggiungere una velocità massima di 320 km/h.

Veloce in curva, stabile in rettilineo: il telaio rigido con asse posteriore sterzante

Il telaio della nuova 911 GT3 è frutto dell'esperienza di Porsche nelle gare automobilistiche ed è stato armonizzato per offrire una migliore dinamica di marcia. Rispetto alla 911 Carrera S, la nuova biposto vanta un assetto ribassato di 25 millimetri. Oltre alla configurazione di base di livello superiore, il telaio convince per l'incredibile stabilità. A ciò contribuisce soprattutto l'asse posteriore sterzante attivo. In base alla velocità, il sistema dirige le ruote posteriori in direzione contraria o uguale a quella delle ruote anteriori migliorando, in tal modo, l'agilità e la stabilità. La dinamica di marcia viene ulteriormente migliorata dal sistema supporti motore attivi e dal differenziale posteriore autobloccante.

Visivamente, la 911 GT3 non lascia dubbi sulla sua vocazione. Il grande alettone posteriore in carbonio enfatizza il fatto che il design di questa vettura sportiva è stato plasmato dall'aerodinamica. Il frontale dalla struttura leggera e lo spoiler anteriore sono stati ottimizzati per indirizzare meglio il flusso d'aria. Anche nella parte posteriore dalla struttura leggera con aperture di ventilazione e nuovo diffusore è visibile l'intento di favorire una migliore aerodinamica.

Gli interni: una straordinaria esperienza per un piacere di guida eccezionale

Gli interni della nuova vettura sportiva a elevate prestazioni sono stati realizzati per assicurare la massima esperienza di guida. Il volante sportivo GT dal diametro di 360 millimetri proviene dalla 918 Spyder. Conducente e passeggero possono vivere a pieno la dinamica di questa vettura comodamente seduti su sedili sportivi Plus con supporti laterali rialzati e regolazione meccanica della profondità. La regolazione in altezza e dello schienale sono invece elettriche. Essendo la 911 GT3 una biposto, lo spazio solitamente riservato ai sedili posteriori è ricoperto.

Per la 911 GT3, Porsche offre come optional tre ulteriori varianti per i sedili. I sedili sportivi adattivi Plus si contraddistinguono per la regolazione elettrica di tutte le funzioni (a 18 posizioni). La seconda opzione è rappresentata dai sedili sportivi a guscio con schienali ribaltabili, airbag integrato per il torace e regolazione manuale della profondità. Infine la terza variante è costituita da sedili a guscio in materiale sintetico rinforzato con fibra di carbonio a vista.

App Porsche Track Precision di serie

Oltre al Porsche Communication Management (PCM) con modulo di navigazione online che fornisce informazioni sul traffico in tempo reale, nella dotazione di serie della vettura sono inclusi il modulo Connect Plus e l'app Porsche Track Precision. La Porsche 911 GT3 offre al conducente tramite l'app la possibilità di visualizzare, registrare e analizzare sullo smartphone dati di guida dettagliati.

Lancio sul mercato e prezzo

La 911 GT3 è ordinabile da subito. Il lancio della vettura sul mercato tedesco avverrà a metà giugno. La nuova 911 a elevate prestazioni sarà disponibile a partire da 152.416 euro, IVA e allestimento specifico per il Paese inclusi.

next item
Modelli 911 GTS
previous item
Panamera Turbo S E-Hybrid