Dinamici, confortevoli ed efficienti: i nuovi modelli Porsche 911 GTS

La gamma più sportiva della famiglia 911 di Porsche

Con i modelli GTS, che verranno presentati in anteprima in Asia all'Auto China 2017, Porsche ridefinisce la gamma della 911. È possibile scegliere tra 5 varianti in totale: 911 Carrera GTS con trazione posteriore, 911 Carrera 4 GTS con trazione integrale, in versione Coupé e Cabriolet, e 911 Targa 4 GTS con trazione integrale. I turbocompressori riprogettati per il motore boxer a 6 cilindri da 3 litri aumentano la potenza fino a 331 kW (450 CV). Il propulsore sviluppa 22 kW (30 CV) in più rispetto alla 911 Carrera S e 15 kW (20 CV) in più rispetto al modello GTS precedente rispettivo con motore aspirato. Per il mercato cinese tutte le varianti sono dotate esclusivamente del cambio a doppia frizione Porsche Doppelkupplung (PDK).

Più potenza per prestazioni superiori

La coppia massima di 550 Nm permette valori di accelerazione e di elasticità ancora migliori. Si colloca tra i 2.150 e i 5.000 giri/min. Il Porsche Active Suspension Management (PASM) è disponibile di serie su tutti i modelli GTS. Le GTS Coupé sono dotate del telaio sportivo PASM che abbassa la carrozzeria di 10 millimetri. La velocista più rapida della famiglia è la 911 Carrera 4 GTS Coupé: con il cambio a doppia frizione Porsche Doppelkupplung e il pacchetto Sport Chrono di serie accelera da 0 a 100 km/h in soli 3,6 secondi. La velocità massima dei modelli GTS si lascia alle spalle la tacca dei 300 km/h.

Nonostante l'aumento di potenza, la GTS continua a essere caratterizzata dai bassi consumi: la 911 Carrera GTS con PDK consuma ad esempio solo 8,3 l/100 km secondo il NEDC. Tale valore corrisponde a emissioni di CO2 pari a soli 188 g/km.

Tipico dei modelli GTS: tanti elementi neri all'esterno e negli interni

Non è soltanto sul piano tecnico, ma anche a livello visivo che i modelli GTS si differenziano all'interno della gamma 911: tutte le vetture si basano sulla carrozzeria larga dei modelli a trazione integrale, che ora conta 1.852 mm di larghezza anche nei modelli a trazione posteriore. Il nuovo scudo paraurti dal design sportivo ne sottolinea ulteriormente il carattere sportivo. Il frontale è ottimizzato in maniera aerodinamica. Uno spoiler anteriore basso e un'altezza di estrazione dello spoiler posteriore più elevata riducono ulteriormente i coefficienti di portanza sull'asse anteriore e posteriore rispetto ai modelli Carrera S. Nella parte posteriore, la GTS è resa inconfondibile dalle luci posteriori oscurate, dalla griglia d'areazione satinata-lucida nera e dai doppi terminali di scarico neri disposti al centro dell'impianto di scarico sportivo di serie. Una nuova modanatura in colore nero tra le luci posteriori caratterizza i modelli a trazione posteriore. La fascia luminosa è riservata ai modelli a trazione integrale. Gli specchietti retrovisori esterni in design sportivo, i cerchi da 20 pollici laccati in nero satinato-lucido con chiusura centrale e le scritte GTS sulle porte completano la vista laterale. La 911 Targa 4 GTS, poi, è resa inconfondibile anche dal caratteristico arco Targa, realizzato per la prima volta in nero.

Nuova app Porsche Track Precision e dotazioni di pregio

I geni GTS definiscono anche gli interni. Il cronometro del pacchetto Sport Chrono di serie è integrato nel cruscotto in posizione centrale. Ulteriormente sviluppata appositamente per il lancio sul mercato dei modelli GTS, si presenta al pubblico l'app Porsche Track Precision. Tra le varie funzioni, permette la registrazione automatica, la visualizzazione e l'analisi dettagliata dei dati di guida sullo smartphone. I passeggeri della GTS prendono posto su sedili in Alcantara con un nuovo disegno delle cuciture. I sedili sportivi Plus con quattro posizioni regolabili elettricamente con scritta GTS sui poggiatesta consentono un migliore appoggio laterale e maggior comfort. A ciò si aggiungono le modanature in alluminio spazzolato e anodizzato in colore nero nel quadro strumenti e molti elementi in Alcantara, ad esempio sulla corona del volante, sulla consolle centrale e sul poggiabraccia.

next item
911 GT3 Cup con trazione ultra moderna
previous item
In esclusiva per la Cina: Porsche Panamera Executive